in Vivere altrove

La curiosità va coltivata

È bello ed entusiasmante constatare quanti festival l’Italia si ostini ad organizzare. Nel finesettimana in questione, stando alla radio, ce n’erano contemporaneamente a Venezia, Mantova, Roma, Sarzana, Camogli… Chi più ne ha, più ne metta. Del Cinema, della Mente, della Letteratura, della Comunicazione, del Libro di viaggio. A quello cui ho avuto la fortuna di assistere io c’era un sacco di gente che aveva l’aria di divertirsi, malgrado si parlasse di guerre e fisica delle particelle. Morale: la curiosità va coltivata, anche e soprattutto in tempi in cui non ci sono risposte facili. (…)

 

Continua sul sito de La Stampa

Scrivi un commento

Commento