in Poesie

Le domeniche di ottobre

Le domeniche di ottobre
sanno di zucca e di noci,
di soli inattesi e di venti feroci,
di fuochi lontani e di foglie arancioni,
di stufe accese e di maglie marroni.

Le domeniche d’ottobre,
sono un tempo speciale,
di attesa, pigrizia, ed un che di sospeso
come il bandolo di un gomitolo
per un gatto obeso.

Scrivi un commento

Commento